appena / barely

APPENA / BARELY [2021]

STUDI DEL PANNEGGIO. Stature, fotografie, video e esercizi testuali di respirazione a partire da aprile 2021.

Documentazione di e dialogo con: Mauro Piccinini (Hour Interview)

DRAPERY STUDIES. Acts of standing, photographs, videos and breathing exercises texts starting from April 2021.

Documentation by and dialogue with: Mauro Piccinini (Hour Interview)

(respirazione #1) … oh appena oh infatti oh i fili del discorso oh la specificità oh l’indagine oh la relativa autonomia oh la dialettica propria oh le testimonianze teoriche oh la frattura oh le investigazioni oh la relazione oh l’enunciato oh l’ampiezza dell’arco oh il problema centrale oh l’ulteriorità oh l’ambito oh il supporto oh l’operazione oh le analogie annidate oh le forme oh le forme tipiche oh la codificazione oh i tempi recenti oh intorno oh ma ancora oh il riconoscimento oh l’unità oh l’indeterminatezza oh la similarità oh recava con sé oh esiste però oh simultaneamente oh in definitiva oh la realtà intersoggettiva oh ma appunto oh la valenza analitica oh tuttavia oh il più possibile oh i certi limiti oh l’impostazione oh a questo livello oh i fatti concreti oh in base al primo oh la superficie oh l’ipoteca esclusiva oh non importa oh non a quello oh non può dipendere oh esplicitamente oh in un tutto oh un tutto in sé oh non soltanto oh questo lato oh all’interno oh mettendo in crisi oh drammaticamente oh gli equilibri oh avverte la necessità oh le dita divaricate oh in alto oh la concretezza fisica oh alla varietà oh alla libertà oh ma qui vogliamo oh in termini modernamente oh come dice lui stesso oh la posizione oh l’insistenza sul termine oh intorno al fenomeno oh conduce il discorso oh i propri limiti oh la crisi terminale oh la presa sul reale oh per così dire oh risalendo oh distanziando oh si capovolge oh le leggi proprie oh non è così ovvia oh il livello oh di oggettualità oh il senso di una scelta oh in ogni caso oh riducendo la continuità oh l’accento oh l’attenzione oh sul processo oh lo spessore oh per il momento oh in sospeso oh il ricalco fedele oh quasi ai limiti oh l’illusione direi oh da questo momento oh in senso lato oh ormai al passato oh i rimandi oh pervenendo così oh si nega come tale oh anche in questo caso oh si collocava fuori oh addirittura oh nello stesso tempo oh verso la situazione oh il presentimento preciso oh che siete affetti da oh se potessimo oh non c’è identità oh visiva oh in termini radicali oh in un’altra serie oh qualcosa di nuovo oh rivolta delle cose oh la circolarità oh verso il mondo oh verso gli altri oh il che implica oh se questo ha da essere oh soprattutto oh la scelta della oh senza mai rinunciare oh le vie complementari oh al di qua oh se non proprio oh al fine di oh ma anche perché oh per questa ragione oh quasi del tutto oh ci sono oh insistono oh di una differenza oh sull’astrazione oh sulla convenzionalità oh in secondo piano oh di nuovo insistono oh è assai probabile oh in ultima istanza oh un doppio livello oh una sospensione oh questo scambio oh questa contraddizione oh questo spostamento oh tra e tra oh senso e materia oh pulsione e linguaggio oh a una costante oh a questo punto oh per risalire oh con un non meno oh in modo da oh dalla fine oh dalla tradizione oh nel momento in cui sta oh l’oggetto immagine oh in anticipo di poco oh anche per altra via oh per cui non più oh anche nelle oh declinazioni oh uno spiazzamento oh come in questo oh come analogo oh traendo le conseguenze oh assume un punto oh accampa di fronte oh tende al massimo oh pone un problema oh si situa in un oh rasenta il gioco oh lungo il processo oh col fiato sospeso oh sul filo sottile oh a costruire l’immagine oh di questo stesso frammento …

(breathing #1) … oh barely oh in fact oh the threads of the discourse oh the specificity oh the search for oh the relative autonomy oh the own dialectic oh the theoretical testimonies oh the fracture oh the investigations oh the relationship oh the utterance oh the width of the arc oh the central issue oh the ulteriority oh the scope oh the support oh the operation oh the nested analogies oh the forms oh the typical forms oh the coding oh recent times oh around oh but still oh the acknowledgment oh the unity oh the indeterminacy oh the similarity oh it brought with itself oh it exists however oh simultaneously oh ultimately oh the intersubjective reality oh but precisely oh the analytical valence oh however oh as much as possible oh the certain limits oh the setting oh at this level oh the concrete facts oh based on the first oh the surface oh the exclusive mortgage oh it doesn’t matter oh not on that oh can’t depend oh explicitly oh in a whole oh a whole in itself oh not just oh this side oh inside oh distressing oh drammatically oh the balances oh he feels the need oh the fingers wide apart oh up oh the physical concreteness oh the variety oh the freedom oh but here we want oh in modern terms oh as he says himself oh the position oh the insistence on the term oh around the phenomenon oh it leads the talk oh its limits oh the terminal crisis oh the grip on the real oh so to speak oh going up oh distancing oh it overturns oh its own laws oh it’s not so obvious oh the level oh objectivity oh the sense of choice oh in any case oh reducing the continuity oh the accent oh the attention oh on the process oh the thickness oh for the moment oh pending oh the faithful tracing oh almost to the limit oh the illusion i would say oh from this moment oh in a broad sense oh now in the past oh the references oh reaching like this oh denying himself as such oh even in this case oh he stood out oh even oh at the same time oh towards the situation oh the precise presentiment oh that you are suffering from oh if we could oh no identity oh visual oh in radical terms oh in another series oh something new oh things turning against oh circularity oh to the world oh to others oh implying oh if this has to be oh most of all oh the choice of the oh without ever giving up oh the complementary ways oh this side oh if not really oh in order to oh but also why oh for this reason oh almost completely oh there are oh they insist oh a difference oh abstraction oh on conventionality oh in the background oh they insist again oh it’s very likely oh in the last resort oh a double level oh a suspension oh this exchange oh this contradiction oh this shift oh between and between oh sense and matter oh urge and language oh a constant oh at this point oh to go up oh with a no less oh so oh from the end oh from the tradition oh the moment it’s oh the object image oh just a little earlier oh also in another way oh so no more oh too in the oh declinactions oh a displacement oh how in this oh how analogous oh drawing the consequences oh taking a point oh camping in front oh tending to the maximum oh posing a problem oh standing in an oh bordering on the game oh along the process oh holding his breath oh on thin thread oh to build the image oh of this same fragment …

(respirazione #2) …oh come di un tramite oh non hanno niente oh in qualche misura oh nell’atto in cui oh appunto questo oh come vorrebbe oh nel ritrovare oh nei termini giusti oh un altro confronto oh distanziando oh sfugge ovviamente oh sorreggendo oh scegliere inoltre oh la stesura di un oh essenzialmente mentale oh progressivamente di peso oh non attribuiscono alla oh di quale occhio oh un risvolto profondo oh una domanda ulteriore oh sospinto verso oh lontani nel tempo oh ancora una volta oh l’ordine dei fatti oh pienamente oh continuamente oh sotto il controllo oh messa in questione oh il privilegiamento oh ma piuttosto oh di simile ai processi oh la pratica quotidiana oh un’apertura dove oh come figure oh il discorso verso oh come equazione oh come durante oh assottigliando oh mettendo per oh operando un oh l’indicazione oh così l’idea oh il dono di oh che per la sua oh con la realtà oh mostrando come oh non riferirsi oh diverso grado oh se questa cosa oh che spinge intanto oh a viso aperto oh di un inventario oh si fonda invece oh questa partenza oh questo frammento oh finendo all’opposto oh volgendo le spalle oh dell’alto e del basso oh sta fuori di noi oh che trasferisce oh restando all’interno oh guardare una scena oh un preciso programma oh oltre che del oh tra regole di oh agisce cioè oh l’indeterminazione oh agisce in funzione oh per autoriflessione oh le ultime tracce oh su questa via oh lo scollamento oh lungo le fasi oh si fonda sulla oh ermeticamente oh scarta il principio oh l’immagine a cui oh il prosciugamento oh il fondamento concreto oh che si rifiuta oh che reinterviene oh che muove verso oh nel corso di oh sul suolo della oh in atto nel oh in parte già oh al suo valore oh porta l’azione oh l’assunto che oh scarta ogni forma oh in quanto in oh come se su oh neppure tra oh ma anche ora oh dal fatto che oh diretto a quello oh che è propria della oh come rispetto oh come una specie oh se la questione oh su un piano più oh in una delle oh riguardo a oh ma anche quando oh con le apparenze oh a una finestra oh non è possibile oh in quanto non oh l’estremità oh la proprietà oh la scorciatoia oh il riflettore oh i problemi posti oh buttarsi dove oh il sostituto oh da cui aveva oh in questo caso oh di vere e proprie oh già riscontrato oh lo spostamento oh l’azzeramento oh condensazione oh riproduttive oh ma contestando oh portando fino oh la diffusione oh riconducendo oh le trasparenze oh i rimandi simbolici oh già eliminando oh quindi più o meno oh per costruire oh su pure e semplici oh questa stratificazione oh non si attua però oh così come sono oh che sposta l’oggetto oh immettendolo in una oh essa stessa da cosa oh portati alla luce oh nell’ambito di una oh in termini radicali oh una più precisa coscienza oh risponde alla esigenza oh ai minimi termini oh in tal modo fissata oh intorno all’oggetto oh a caso anzi quasi oh l’ultimo sforzo per darsi oh come avrebbero fatto oh sulla loro natura oh il contorno di un volto oh il mezzo ai suoi dati oh ancora oggi operante oh e finisce comunque oh riducendo l’ingombro oh alleggerito passando oh quel che dovrebbe dirsi oh via lungo la quale oh esibire se stesso oh direzioni diverse oh nel momento in cui sta oh sicché affonda nel punto …

(breathing #2) … oh as a kind of a link oh they have nothing oh to some extent oh in the act in which oh just this oh as it would like to oh in finding again oh in the right terms oh another comparison oh distancing oh it obviously escapes oh holding up oh choose also oh the drafting of an essentially mental oh oh progressively weight oh don’t attribute to the oh of which eye oh a deep flap oh one more question oh pushed to oh far in time oh once again oh the order of facts oh fully oh continually oh under control oh questioned oh privilege oh but rather oh similar to processes oh daily practice oh an opening where oh like figures oh the speech towards oh like equation oh like during oh thinning oh putting for oh operating an oh the indication oh so the idea oh the gift of oh that for its oh with the reality oh showing how oh don’t refer oh different degree oh if this thing oh that pushes meanwhile oh to open face oh of an inventory oh it builds up instead oh this departure oh this fragment oh ending up opposite oh turning away oh the top and the bottom oh it’s outside us oh transferring oh staying inside oh watching a scene oh a precise program oh as well as of the oh between rules of oh that is it acts oh the indetermination oh it acts in function oh for self-reflection oh the last traces oh on this way oh the detachment oh along the phases oh it is based on oh hermetically oh discard the principle oh the image to which oh the drying up oh the concrete foundation oh that refuses oh that re-intervenes oh that moves to oh in the course of oh on the ground of the oh in place in the oh in part already oh to its value oh it carries the action oh the assumption that oh it discards all forms oh since in oh as if on oh not even between oh but even now oh from the fact that oh direct to what oh that’s proper to oh how respect oh like a kind of oh if the question oh on a floor more oh in one of the oh regarding to oh but even when oh with appearances oh to a window oh it can’t be oh how not oh the end oh the property oh the shortcut oh the spotlight oh the problems posed oh jump where oh the substitute oh he had oh in this case oh of real oh already found oh the displacement oh the zeroing oh condensation oh reproductive oh but contesting oh bringing up oh the diffusion oh bringing back oh the transparencies oh the symbolic references oh already eliminating oh so more or less oh to build oh on pure and simple oh this layering oh does not take place but oh as they are oh that moves the object oh putting it in an oh itself from what oh brought to light oh within an oh in radical terms oh a more precise conscience oh responds to the need oh in the slightest terms oh thus fixed oh around the object oh random indeed almost oh the last effort to give themselves oh how they would do oh on their nature oh the outline of a face oh the means to its data oh still operating today oh and ends anyway oh reducing the encumbrance oh lightened passing oh what should be said oh way along which oh exhibit himself oh different directions oh in the moment in which it stands oh so it sinks in the point …

(respirazione #3) … oh attraverso oh un colloquio oh un mondo oh una mentalità oh ogni fattore che oh mediante oh un margine largo oh la partita oh l’emergenza del oh l’equilibrio tra oh il linguaggio della oh se si vuole evitare oh il teorico è oh della utopia oh dal suo contesto oh ad affermare oh ad occhi aperti oh in quanto tali oh in parentesi della oh mi sembra sia stato oh non possa non oh si stabilisce tra oh a compimento oh il tipo di lettura oh quel che manca oh un elemento di oh una ipotesi di oh una osservazione oh così in teoria oh quindi sia pure oh invece un assunto oh nel testo tendente oh i fatti in se stessi oh tra linguaggio e realtà oh della natura oh del presupposto oh di questa acquisizione oh di questo tentativo oh l’abbandono di un metodo oh qualcosa di simile oh il flusso fugace oh l’indeterminatezza oh frequente nell’ambito oh che una sedia oh definitivamente oh intorno al quale oh stringere da vicino oh da una parte della oh sta per sfuggire oh o meglio risalire oh recuperare i poteri oh l’oggetto spostato oh rappresentare oh è un fatto comunque oh somiglianza a se stesso oh presenza delle cose oh come oh ormai oh non oh mediante oh l’arte passa oh non sta più oh in entrambe le oh questa ci dà oh fondata su basi oh semplicemente oh esempio tipico oh nel vero senso oh per astrazione oh si tratta di oh la sua posizione oh la discussione sulla oh i residui di un oh che in questi casi oh una linea di confine oh solo un momento oh somiglianza con oh ammettendo che oh sembra riprendere oh ha bisogno inoltre oh di qui la tensione oh come proprio modello oh emotive espressive oh di qui l’accento oh il fare nello oh nelle definizioni oh un semplice modo oh di portare alle oh divaricamento oh continuamente oh le premesse di una oh totalmente liberato oh in grado di oh il ricorso ai oh occorre eliminare oh trasferire nel oh non basta partire oh tuttavia non ha oh volutamente con oh le loro relazioni oh per questo costante oh quello precisamente oh nella loro non oh rappresenta il oh simultaneamente oh solo in un oh da luoghi lontani oh puro passaggio oh niente a che fare oh generare giudizi oh in questa esigenza oh un nuovo universo oh ed un momento oh di una profonda oh relazioni consuete oh lo libera dalle oh suo suono interiore oh a confronto con oh si verifica per oh la loro natura oh è appunto questa oh questi modi nel oh non rinuncia quindi oh una presa diretta oh risulta indebolito oh comunque l’abbandono oh una prima differenza oh dall’altra nel oh pregnanza del reale oh o meglio dall’interno oh inevitabilmente oh volontà di coerenza oh rimanere prigionieri oh se situata in un certo oh confinata in alcun oh assoluto di alcun oh nel senso che essa oh degli stessi statuti oh punta sempre su un oh non sufficientemente oh la spinta anche del oh fino in fondo che oh per questi motivi oh e le contraddizioni oh del reale concentrano oh se la circolazione oh intrinsecamente oh qualcosa che si aggiunge oh in quanto il soggetto oh nei confronti del oh relativa autonomia oh anche se non sempre oh un uomo che pronuncia oh sposta l’attenzione oh spiazza l’attesa oh in modo sistematico oh tanto meno un oh sembrava impossibile oh altri tipi di oh si ottiene così oh lieve scollamento oh e si apre …

(breathing #3) … oh through oh an interview oh a world oh a mentality oh every factor that oh by oh a wide margin oh the match oh the emergence of the oh the balance between oh the language of oh if you want to avoid oh the theoretical is oh of utopia oh from its context oh to affirm oh with open eyes oh as such oh in parentheses of the oh it seems to me it was oh can’t not oh settles between oh to completion oh the kind of reading oh what’s missing oh an element of oh a hypothesis of oh an observation oh so in theory oh so alright oh instead an assumption oh in the text tending oh the facts in themselves oh between language and reality oh of the nature oh of the assumption oh of this acquisition oh of this attempt oh the abandonment of a method oh something like this oh the fleeting flow oh the indeterminacy oh frequent in the scope oh that a chair oh definitely oh around which oh tighten close oh on one side of the oh is about to escape oh or better go back oh recover the powers oh the displaced object oh represent oh it’s a fact anyway oh likeness to itself oh presence of things oh how oh now oh not oh through oh art passes oh no longer oh in both oh this gives us oh based on oh just plain oh typical example oh in the real sense oh by abstraction oh it’s about oh its position oh the discussion on oh the residue of a oh that in these cases oh a boundary line oh just a moment oh resemblance to oh admitting that oh it seems to pick up oh it needs further oh here the tension oh as its model oh emotional expressive oh here the accent oh the doing in the oh in the definitions oh a simple way oh to bring to the oh spreading oh continually oh the premises of one oh totally liberated oh able to oh appeal to oh need to be eliminated oh transfer to oh not enough to leave oh nevertheless did not oh deliberately with oh their relationships oh for this constant oh that precisely oh in their not oh represents the oh simultaneously oh only in a oh from faraway places oh pure passage oh nothing to do oh generate judgments oh in this need oh a new universe oh and a moment oh of a deep oh usual relationships oh frees it from oh its inner sound oh compared to oh it occurs for oh their nature oh it is precisely this oh these ways in the oh does not give up so oh a direct hold oh is weakened oh however the abandonment oh a first difference oh from the other in the oh pregnancy of the real oh or better from the inside oh inevitably oh will of coherence oh remain prisoners oh if located in a certain oh confined in any absolute oh of some oh in the sense that it oh of the same statutes oh always points to a oh not sufficiently oh the push also of the oh all the way that oh for these reasons oh and the contradictions oh of the real concentrate oh if the circulation oh intrinsically oh something that is added oh as the subject oh towards oh relative autonomy oh although not always oh a man who pronounces oh shifts attention oh displaces the wait oh systematically oh much less a oh seemed impossible oh other types of oh you get so oh slight disconnect oh and opens up …

(respirazione #4) … oh se anche oh dei rapporti oh ciò che conta oh posti in atto oh in maniera oh e fa un uso oh che individua oh escludendo oh ormai i fili oh non propone oh trasferisce oh stabilisce oh un contesto oh noncuranza oh le questioni oh è evidente oh già indagato oh la struttura oh cui giudizio oh la natura oh discontinua oh qui la tensione oh non interessa oh là dove oh direttamente oh a causa della oh sufficiente poiché oh che potesse operare oh non può assolutamente oh quindi il percorso oh in senso lato oh nel primo caso oh consiste nella oh precisamente oh il problema stesso oh l’insistenza oh coerenza interna oh non nella verifica oh riferimento oh su di essa oh sua apparizione oh la realtà oh le matrici oh sul paesaggio oh l’esperienza oh e sconnessioni oh esistenza stessa oh come sospesa oh va incontro invece oh nella purezza oh lo svolgimento oh che consente oh strettamente oh scaturire oh il contrasto oh non vuole nemmeno oh attenua ulteriormente oh troppo legata alla oh superamento oh al di là di questo oh davanti ai nostri occhi oh sfuggire a questa oh una pratica linguistica oh unicamente oh convergenza oh neutralizzano oh messa a fuoco oh forza di impatto oh frequentemente oh di una visione oh e l’altro come oh di conseguenza oh lo stesso tratto oh dai fondamenti oh per scommessa oh l’illusione quasi oh nella rivolta oh noi percepiamo oh in questo modo oh ridotte al minimo oh ulteriore distanza oh per queste ragioni oh come una forma oh se è un fatto fisico oh apertamente oh essenzialmente oh nella propria autosufficienza oh fino alle conseguenze estreme oh sul versante opposto oh tende a emozioni oh sorretta dalla oh si costituisce oh vale la pena oh non andare oh in cui le parti oh le sue figure oh diverse e a volte oh programmi espliciti oh l’interrelazione oh un nodo problematico oh discontinuo oh strati del senso oh una evidente oh mettere da parte oh cose non vedute oh in qualche misura oh magari anche oh un atteggiamento oh una continuazione oh essenzialmente oh livelli di oh alle sue qualità oh tutto ciò che oh la spazializzazione oh il luogo in cui oh entro il quale oh della cosa realizzata oh non rinvia ad altro oh in tutte le maniere oh con il passato recente oh ritorno di una illusione oh autenticamente oh definite e costanti oh in questa chiave oh con indubbie concordanze oh di non poter vedere oh progressivamente oh prive di rimandi oh quelle stesse obiezioni oh delle cose le cose oh tutte le conseguenze oh una lingua anteriore oh anzi oh si chiude oh molto in là oh sul piano di una oh in maniera ingenua oh comunemente oh un essere umano oh una rappresentazione oh una determinata percezione oh nozione del lontano oh la convenzione propria oh un postulato oh tutte le proprietà oh esattamente oh che non sempre oh facendo a meno oh da questo momento oh la registrazione precisa oh eliminare ogni fattore oh un’esatta rigorosa oh ammettendo che esista oh una medesima finalità oh una realtà assoluta oh a sfuggire del tutto oh in un secondo tempo oh sulla superficie oh ormai tramontata oh notizia della cosa oh ha visto in esse oh nonostante i suoi limiti oh si deve ritornare oh movimento primario oh l’idea di qualche cosa oh e in definitiva oh possiamo addirittura oh addirittura …

(breathing #4) … oh if even oh relationships oh what matters oh set in place oh in a way oh and makes a use oh that identifies oh excluding oh now the wires oh does not propose oh transfers oh establishes oh a context oh carelessness oh the issues oh it’s evident oh already investigated oh the structure oh whose judgment oh the nature oh discontinuous oh here the tension oh don’t care oh where oh directly oh because of the oh enough since oh that could operate oh absolutely can’t oh so the path oh broadly oh in the first case oh it consists of oh precisely oh the problem itself oh the insistence oh internal consistency oh not in the verification oh reference oh on it oh its appearance oh the reality oh the matrices oh on the landscape oh the experience oh and disconnections oh existence itself oh how suspended oh it meets instead oh in purity oh carrying out oh that allows oh tightly oh spring oh the contrast oh doesn’t even want oh softens further oh too tied to a oh overcoming oh beyond this oh before our eyes oh escape this oh a language practice oh uniquely oh convergence oh neutralize oh focus oh impact force oh frequently oh of a vision oh and the other like oh consequently oh the same trait oh from the fundamentals oh for a bet oh the illusion almost oh in the riot oh we perceive oh this way oh minimized oh further distance oh for these reasons oh like a form oh if it’s physical oh openly oh essentially oh in self-sufficiency oh to extreme consequences oh on the other side oh tends to emotions oh held up by oh it constitutes oh worth it oh don’t go oh where the parts oh her figures oh different and sometimes oh explicit programs oh the interrelationship oh a troubled knot oh discontinuous oh layers of sense oh an obvious oh put aside oh unseen things oh to some extent oh maybe even oh an attitude oh a continuation oh essentially oh levels of oh to its qualities oh all that oh the spatialization oh the place where oh within which oh of the realized thing oh does not refer to anything else oh in all ways oh with the recent past oh return of an illusion oh authentically oh defined and constant oh in this key oh with undoubted concordances oh not being able to see oh progressively oh no references oh those same objections oh of the things things oh all the consequences oh an earlier tongue oh indeed oh it closes oh very in there oh on the plane of a oh naively oh commonly oh a human being oh a representation oh a certain perception oh notion of the distant oh the proper convention oh a postulate oh all properties oh exactly oh that not always oh doing without oh from this moment oh the precise recording oh eliminate every factor oh an exact rigorous oh admitting that there is oh the same purpose oh an absolute reality oh to escape the everything oh in a second time oh on the surface oh now gone oh news of the thing oh he saw in them oh despite its limitations oh you have to return oh primary movement oh the idea of ​​something oh and ultimately oh we can even oh even …

(respirazione #5) … oh da segni verbali oh data una superficie oh frase si dispone oh sembra riprendere oh tenuto conto delle oh significato viene oh con l’aiuto della oh che se non sempre oh intende fondare oh comportamento estetico oh concretezza materiale oh una forte tensione oh dei segni interpretanti oh di un segno con un altro oh di un oggetto nell’esempio oh in questa chiave a proposito oh in questo loro tentativo oh l’arte vuole essere oh così l’idea di una oh per il momento oh una semplice scomposizione oh questo proposito sistematico oh nelle nuove esperienze oh spostamento di accento oh trasparenza voluta oh componenti fisiche oh non importa oh con le operazioni oh la fase ulteriore oh al quale è chiamata oh in senso generale oh questo punto cruciale oh perciò con una tecnica oh l’impatto tra i primi oh a ripiegarsi su oh fortemente oh è o dovrebbe essere oh ogni tramite verso oh se stessa dentro oh il proprio azzeramento oh l’intera ampiezza oh nel rifiuto del limite oh naturalmente oh invece l’altra via oh totalmente conforme oh della trasfigurazione oh delle nuove condizioni oh così come era stato oh valore fondamentale oh degli infiniti elementi oh collegati tra loro oh in buona misura oh è proprio di oh nella comune attenzione oh impegnandosi in un oh con parole scritte oh estremisticamente oh soprattutto con le punte oh tra il quadro e le apparenze oh avviandosi così oh se non sia possibile oh in certe esperienze oh sfuggono del tutto oh solo segmentando oh esteriore dell’interno oh l’elemento sensibile oh ma è ancora più oh una consapevolezza oh intenzionalmente per oh attraverso un foro oh natura convenzionale oh propria favola oh al di fuori di oh a ritroso il oh la semplice ragione oh che pensiamo oh in sospeso per oh che il prelievo di oh a favore di oh il momento della oh in buona parte oh messa in bocca oh più logore apparenze oh l’anonimo oh ma uno specchio oh avesse intuito oh non limitandosi oh rappresenta oh che dovrebbe oh lucidamente oh del realismo oh dalla posizione oh se questo è vero oh di una visione oh verticalmente oh tenta di oh un discorso generale oh reale essere oh in superficie oh avere limiti oh ma non intende oh lasciato aperto oh per sottoporla oh scelte precise oh tutti sappiamo oh della metafora oh della questione oh di ogni valore oh durante il quale oh i tasti della oh il posto alla oh da quelle stesse oh con la improvvisa oh in cui il silenzio oh di aver compreso oh i materiali oh certe premesse oh si cade nel oh da un fatto esterno oh diversamente oh poter entrare oh prima di essere oh non tutti gli oh fino alla soglia oh tra gli altri se oh non hanno di oh il fare un oh che spinge la oh ma in questi casi oh solo apparente oh di cui si possa oh quindi a qualcosa oh piuttosto sulla oh questo confine oh linguaggio cresce oh sostituisce oh ad interrompere oh ogni residuo oh per bocca di oh il fatto è che oh per i suoi debiti oh rifiuta o rende oh oggetto muto oh dalla durata oh strisce di carta oh tra segno e cosa oh a trasferire oh tra le premesse oh quell’universo oh sconfinamento oh una esigenza oh di una coscienza oh tirarsi fuori oh solo se non oh in quanto cosa oh i meccanismi oh fissa le basi oh tutte in rapporto oh forme finite oh nuove radici oh in vista della oh la soluzione oh in parte anche oh al punto da oh se è vero che …

(breathing #5) … oh from verbal signs oh given a surface oh sentence is placed oh seems to resume oh taking into account the oh meaning comes oh with the help of the oh that if not always oh intends to found oh aesthetic behavior oh material concreteness oh a strong tension oh of the interpreting signs oh of a sign with another oh of an object in the example oh in this key by the way oh in this their attempt oh art wants to be oh so the idea of ​​a oh for the moment oh a simple breakdown oh this systematic purpose oh in the new experiences oh accent shift oh desired transparency oh physical components oh it doesn’t matter oh with the operations oh the further phase oh to which it is called oh in a general sense oh this crucial point oh therefore with a technique oh the impact between first oh to fold up oh strongly oh it is or should be oh every way to oh herself inside oh its own zeroing oh the whole amplitude oh in the rejection of the limit oh of course oh instead the other way oh totally conforming oh of the transfiguration oh of the new conditions oh just as it had been oh fundamental value oh of the infinite elements oh linked together oh in good measure oh it’s just of oh in the common attention oh engaging in a oh with words written oh extremistically oh especially with the tips oh between the picture and the appearances oh and then starting oh if it is not possible oh in certain experiences oh they escape completely oh just segmenting oh exterior of the interior oh the sensitive element oh but it is even more oh an awareness oh intentionally for oh through a hole oh conventional nature oh own fairytale oh outside of oh backwards the oh the simple reason oh that we think oh pending for oh that the taking of oh in favor of oh the moment of the oh in good part oh put in the mouth oh more worn out appearances oh the anonymous oh but a mirror oh had intuition oh not limiting itself oh represents oh that should oh lucidly oh of realism oh from position oh if this is true oh of a vision oh vertically oh try to oh a general talk oh real be oh on the surface oh have limits oh but don’t mean oh left open oh to submit it oh precise choices oh we all know oh of the metaphor oh of the question oh of every value oh during which oh the keys of the oh the place to the oh from the same ones oh with the sudden oh in which the silence oh of having understood oh the materials oh certain premises oh one falls into the oh from an external fact oh differently oh to be able to enter oh before being oh not all the oh up to the threshold oh among others if oh they don’t have to oh the doing an oh that pushes the oh but in these cases oh only apparent oh of which one can oh so to something oh rather on the oh this border oh language grows oh replaces oh to interrupt oh every residue oh by the mouth of oh the fact is that oh for his debts oh refuses or makes oh mute object oh lasting oh paper strips oh between sign and thing oh to transfer oh between the premises oh that universe oh trespassing oh a need oh of a conscience oh getting out oh only if not oh as what oh the mechanisms oh sets the foundations oh all related oh finite forms oh new roots oh in view of the oh the solution oh in part also oh to the point of oh if it’s true that …